Strumenti Utente

Strumenti Sito


Barra laterale

Solar Park

Cosa c'è da Sapere | What You Need to Know

Relazione Tecnico-Illustrativa | Technical and Explanatory Report

Studio di Prefattibilità Ambientale | Environmental Pre-feasibility Study

Elaborati Grafici | Architectural Graphics

Calcolo Sommario della Spesa e Quadro Economico | Summary Calculation of Expenditure and Economic Framework

Smart City

Cosa c'è da Sapere | What You Need to Know

Amministrazione | Government

Cittadini | Citizens

Edifici | Buidings

Ambiente Urbano | Urban Environment

Mobilità e Trasporto | Mobility & Transport

Infrastruttura ICT | ICT Infrastructure

Energia | Energy

Acqua | Water

Rifiuti | Waste

Info

Regolamento | Regulation

FAQ | FAQ

Comunità | Community

Contatti | Contacts


Licenza Creative Commons
Quest'opera è distribuita con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 3.0 Unported.

faq

FAQ

Cosa c'è di "Nuovo" nell'acronimo CEP?

CEP è l'acronimo di Centro Edilizia Popolare (o Case Economiche Popolari), un'umile e vecchia “veste”, ormai, per Archi che, tramite la realizzazione di questo progetto, può essere sostituita con la più nobile e nuova veste di Centro Ecosostenibile Polienergetico.

In cosa consiste il progetto Nuovo CEP?

Il progetto consiste nel prendere il quartiere CEP e renderlo “Nuovo”! come?

  • ADESSO, realizzando una centrale elettrica fotovoltaica distribuita sui tetti del quartiere, garantendo una forte autonomia energetica;
  • CONTEMPORANEAMENTE, pianificando la trasformazione del quartiere in un quartiere ecosostenibile e modello, in piccolo, di una smart city;
  • A VENIRE, partire dal quartiere “Nuovo CEP” per contagiare l'intera Reggio Calabria, e auspicabilmente anche la città di Messina, espandendo la trasformazione in smart city all'intera città.
  • NEL FUTURO, l'internazionalizzazione dell'area dello Stretto, Reggio Calabria e Messina, come un'unica “Smart Metropolis” dello Stretto dove sviluppare impianti che sfruttano le sue ricche fonti energetiche (Sole, vento, mare e Terra) e in cui far sorgere un Centro di Ricerca Nazionale ed Internazionale sulle energie rinnovabili e sull'architettura ecosostenibile.

Come nasce il progetto Nuovo CEP?

Il progetto Nuovo CEP è il frutto della convergenza di diversi fattori guidati dalla voglia di riscatto di un'area “sporcata”, maltrattata e trascurata: il cambiamento sociale; il suo benessere; il lavoro nella propria terra natìa, quindi un freno all'emigrazione per lavoro e per riportare l'economia nella propria terra; la crescita culturale; la visione ambientale, internazionale e futuristica; la riscoperta del bello e del buono che c'è nella nostra terra e nella nostra società.

Cos'è l'OSArc?

L'Open Souce Architecture è un modo collaborativo di progettare gli spazi comuni e/o condivisi a livello architettonico, ma anche urbanistico, tecnologico etc. Permette di partecipare alla progettazione sia concretamente, con i propri contributi tecnici, che attivamente con critiche costruttive e proposte intelligenti e innovative.

Perché l'OSArc per il progetto Nuovo CEP?

Nuovo CEP è un progetto di tutti, è un bene comune. La sua realizzazione porterà ad un vantaggio economico-sociale sia diretto che indiretto. Ognuno di noi deve avere la possibilità di contribuire a migliorare il progetto Nuovo CEP con le proprie competenze così da renderlo il più efficiente ed efficace possibile per il benessere della società in cui, magari, vive e si relaziona.

Cos'è la Comunità?

La Comunità è il cuore pulsante dell'OSArc! Studenti, docenti, aziende, professionisti, Pubblica Amministrazione, semplici cittadini, etc. che vogliono sviluppare e valorizzare il proprio territorio, formano la Comunità. La Comunità è di tipo open source che spinge verso un approccio democratico e meritocratico. Ciascun membro della Comunità può intervenire nella discussione di un progetto. Chi ha maggiori competenze su un argomento viene naturalmente ricercato e consultato e, quindi, messo in evidenza dalla Comunità stessa che ne riconosce meritocraticamente le competenze.

Quali vantaggi ho a far parte della Comunità?

  • Se sono uno studente univeristario, posso far fruttare la mia tesi di laurea facendola diventare una base per un nuovo progetto sul territorio o l'evoluzione di un progetto in essere. Posso coinvolgere altri utenti per far evolvere la mia tesi con la loro collaborazione sfruttando e valorizzando il lavoro già svolto per la realizzazione della mia tesi.
  • Se sono un docente universitario, posso prendere spunto da un progetto in essere per migliorarlo proponendo tesi specifiche alla risoluzione di problemi emersi nel progetto stesso o tesi con lo scopo di farlo evolvere con ulteriori elementi legati alla materia trattata, oppure posso proporre tesi per nuovi progetti sul territorio. Ancora, posso instaurare legami con altri docenti di altre materie e facoltà per lo sviluppo di progetti integrati.
  • Se sono un imprenditore o un professionista, posso sostenere i progetti di interesse contribuendo con la mia esperienza tecnica e promuovere la mia azienda o la mia professione. Posso semplificare la ricerca di aziende o professionisti con le competenze utili al mio lavoro e l'instaurazione di partnership e collaborazioni. Posso semplificare i processi di selezione del personale individuando, all'interno delle discussioni per lo sviluppo di un progetto, i soggetti più promettenti nel settore di interesse per una eventuale assunzione.
  • Se sono la Pubblica Amministrazione, posso prendere coscienza delle esigenze che i cittadini vogliono risolvere con i loro progetti. Posso selezionare e promuovere i progetti più validi per la loro realizzazione facendo fruttare i fondi nazionali ed europei.
  • Se sono un semplice cittadino, posso prendere coscienza del mio territorio, di come potrebbe evolvere il suo sviluppo. Posso partecipare alle discussioni con idee, suggerimenti e critiche costruttive.
  • Chiunque io sia, dal confronto con gli altri utenti, posso comprendere maggiormente il territorio in cui vivo. Posso crescere culturalmente e aprire la mia mente a nuovi punti di vista e opportunità di sviluppo in un contesto di formazione aperta e continua.

Posso rendere tutto questo sostenibile!

faq.txt · Ultima modifica: 31-08-2015 04:33 da gabry