Gabriele Di Quarto

Gabriele Di Quarto nasce a Reggio Calabria il 13/09/1979. Frequenta il corso di Laurea e di Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni presso l’Università degli Studi “Mediterranea” di Reggio Calabria. Consegue la Laurea Specialistica in Ingegneria delle Telecomunicazioni nel novembre del 2006 due mesi dopo essere stato assunto come sviluppatore Java da “Technologies & Solutions” T&S S.r.l. a Rende (CS) assumendo, successivamente, anche il ruolo di sistemista. L’anno successivo vince una borsa di studio finanziata da Telecom Italia S.p.A. che lo porta a lasciare il lavoro per seguire il Master Industriale in Information and Communication Security erogato da TILS S.p.A. nella città di L’Aquila. Il master dura un anno e lo porta, nel settembre del 2008, al suo nuovo lavoro di consulente nel campo dell’Information Security sotto la bandiera di Value Team S.p.A.. In quest’ultima ha assunto il ruolo di consulente di Risk Management presso Telecom Italia S.p.A. nelle sedi di Roma e, successivamente, il ruolo di consulente di Security Governance presso Ericsson Italia S.p.A. verso H3G 3 Italia S.p.A. nelle sedi di Milano. Nel dicembre del 2011 lascia Value Team S.p.A. per 4tech+ S.r.l. dove continua a svolgere l'attività di consulente nel settore dell’Information Security presso aziende telco e banche. Inoltre, dal 2012 è iscritto all’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Milano, dopo essere stato iscritto dal 2010 a quello della Provincia di Palermo, e possiede le qualifiche di Auditor per i Sistemi di Gestione dei Servizi IT ISO/IEC 20000-1:2011 e Auditor per i Sistemi di Gestione della Sicurezza delle Informazioni ISO/IEC 27001:2013, nonché diverse certificazioni tecniche nel settore dell’Information Security.

[English]

Gabriele Di Quarto was born in Reggio Calabria on 13/09/1979. He got the Bachelor of Science in Telecommunications Engineering from the University of “Mediterranea” of Reggio Calabria. He obtained a Master of Science in Engineering Telecommunications in November 2006, two months after he was hired as Java developer to “Technologies & Solutions” T & S Srl Rende (CS), assuming, subsequently, also the role of a system administrator. The following year he won a scholarship funded by Telecom Italy S.p.A. which led him to quit his job to follow the Business Master Course in Information and Communication Security provided by TILS SpA in the city of L'Aquila. The Master lasts one year and takes him in September, 2008, at his new job consultant in the field of Information Security in charge to Value Team S.p.A. In the latter has assumed the role of consultant Risk Management at Telecom Italy S.p.A. in Rome and, subsequently, as a consultant of Security Governance at Ericsson Italy S.p.A. to H3G Italy S.p.A. in Milan. In December 2011 he leaves Value Team S.p.A. for 4TECH + S.r.l. where he continues to carry on the activity consultant in the field of Information Security at telcos and banks. In addition, from 2012 he entered the Order of Engineers of the Province of Milan, after being registered from 2010 to the Order of the Province of Palermo, and possesses the qualifications for Auditor of Information Technology Service Management Systems ISO/IEC 20000-1:2011 and Auditor of Information Security Management Systems ISO/IEC 27001:2013, as well as several technical certifications in Information Security.

 

Rosario Laface

 

Rosario Laface è nato a Reggio Calabria il 20/03/1981. Frequenta la facoltà di ingegneria, corso di elettronica, dell'università degli studi "Mediterranea"di Reggio Calabria. Contemporaneramente agli studi ingegneristici frequenta il conservatorio di musica "Francesco Cilea" di Reggio Calabria, nel quale si diploma nello studio della chitarra classica nel 2002 ed in seguito effettua il tirocineo nella classe del prof. Filippo E. Araniti. Entra quindi nel mondo del lavoro come insegnante di strumento musicale nelle scuole medie, ma dopo la laurea in ingegneria, conseguita nel 2008, si trasferisce a Milano per lavorare presso H3G, nel gruppo di IOT, occupandosi di testing sui dispositivi marchiati dalla stessa azienda di telefonia mobile. L'esperienza in questo settore dura pochi mesi, in quanto alla fine del 2008 passa alle dipendenze della Brofind S.p.A., ditta che si occupa del trattamento delle arie di scarico degli stabilimenti industriali, con la progettazione di impianti dedicati all'abbattimento delle sostanze inquinanti. In questa società ricopre il ruolo di Field Service Engineer, con il compito di sviluppare il software di automazione per la gestione degli impianti ed in alcuni casi di avviare gli impianti stessi. Questa esperienza lo porta a conoscere le realtà industriali e le relazioni fra queste e il rispetto delle norme ambientali di diversi paesi dell'Europa e del mondo. Possiede qualifiche per la gestione dei cantieri ed ha frequentato corsi per il rischio chimico e lo sviluppo di diversi tools legati all'automazione industriale.

[English]

Rosario Laface was born in Reggio Calabria 20 March 1981. He studied electronic engineering at the Mediterranea University of Reggio Calabria. During the university courses he studed music at the "Francesco Cilea" conservatory of Reggio Calabria. In this school he obtained his degree in classic guitar in 2002, and completed an internship in the class of professor Filippo E. Araniti. He began working in "medie" school, but after the degree in ingeneering, in 2008, he went to Milan to work for H3G, IOT group, where he performed test on devices branded from this company of mobile communication. The experience in this area take a few months, because at the end of the 2008 he has moved to the Brofind S.p.A., a company that work on the factories' waste air treatment, and designs plants for reducing pollutants. In this company he work as Field Service Engineer, and his task is to develop the automation software that manage the plants' process, and in some cases to take part to the start up of the plants. This experience allow him to know the industrial realities and the relationship between this and the environmental rules in several countries of the Europe and other part of the world. He have qualifications for managing work-sites and he has attended courses related to chemical risk and the development of tools for industrial automation.

 

Giuseppe D'Aquì

 

Marco Pistone

 

Antonino Labate

 

Domenico Vazzana

 

Barbara Maria Farinato

 

Wendy Jane Carrell